Cookie Policy
top of page

La musica… oltre


Da sempre, la musica rappresenta un’occasione di incontro e uno degli aspetti positivissimi della rete è amplificarne il raggio d’azione.


Esistono aspetti positivi in ogni faccia della stessa medaglia.

Se la musica dal vivo ha la prerogativa di creare canali di comunicazione diretti e di generare contatti umani tangibili, la musica online ha la possibilità di viaggiare oltre noi e raggiungere luoghi e cuori che non oseremmo immaginare.


Questa è una delle gioie impagabili della rete.

Offrire la possibilità a chi è distante da noi di “sentire” e fare proprio qualcosa che altrimenti non potrebbe.


Le connessioni con il mondo sono importantissime perché impreziosiscono e aprono la mente ad una realtà più universale che locale e, credimi, poter parlare con persone di tutto il mondo non ha prezzo.

Per questo credo che l’online sia una ricchezza per noi artisti, perché poi, fuori dagli schermi, questi incontri diventano reali e tangibili. Le persone viaggiano per incontrarti e le cose accadono.


Certo, la musica strumentale lo permette maggiormente rispetto alla musica che prevede l’utilizzo di un testo, eppure, anche qui devo smentire.


Qualche mese fa ho pubblicato sul mio Canale YouTube La voce del mare, un lavoro un po' inusuale rispetto ai lavori che sono solita condividere. Eppure, questo lavoro, nonostante la lingua, è stato molto apprezzato all’estero e condiviso.


Perché?


Perché, al di là delle parole, la musica trasmette vibrazioni che risuonano o no in chi l’ascolta.


Lo stesso è stato per Ambra e le altre… appuntamento di fiabe in musica che ha coinvolto grandi e piccini di tutto il mondo che si sono ritrovati ogni martedì sera alle ore 19:30 sul mio Canale YouTube.


Questa è la conferma di quanto la musica non abbia confini e, con la rete, ora più che mai.


Se ti fa piacere vivere con me questa nuova esperienza, ti aspetto martedì 28 marzo 2023 ore 19:30 sul mio Canale YouTube.


Si tratta della Piccola Suite, cinque movimenti nati nel 2013 in versione solo strumentale e sui quali, successivamente, è stato delineato un testo a cura dell’autrice Letizia Cobaltini.


Nella foto in alto, da sinistra a destra: Francesco Altieri (organista, compositore e tecnico del suono), Manuel Santagata (attore, doppiatore, speaker pubblicitario), Letizia Cobaltini (autrice).

A seguire, i musicisti che hanno registrato la Piccola Suite.

Da sinistra a destra: Francesco Galizia (fisarmonica), Tomo Rozman (violoncello), Michele Santoro (chitarra), Natalia Bonello (flauto).


Ti ricordo che potrai ascoltare la Piccola Suite sia in versione narrata che strumentale su tutte le principali piattaforme di streaming e download.

Trovi, invece, testi, partiture e parti staccate nei seguenti formati: cartaceo e digitale.


Disegni animati e animazioni, sul mio Canale YouTube.


Mi raccomando, ISCRIVITI ed attiva la campanella per restare in contatto con me!

Ti aspetto!





コメント


bottom of page