Cookie Policy
top of page

All'improvviso



Non sempre ma spesso, all’improvviso, accadono le cose. Belle o brutte, ci sorprendono e colgono impreparati al mistero della vita.


Un conosciutissimo pensiero di Pitagora recita: abbandona le grandi strade, prendi i sentieri.

Lo cito perché siamo abituati a percorrere le strade che tutti percorrerebbero, indotti a pensare come tutti farebbero e a non deviare lungo il percorso per non rischiare di sbagliare strada, perché ciò che è sicuro spaventa meno.


Sin dalla nascita veniamo inconsapevolmente educati per servire un sistema che ci vuole subordinati e uguali alla massa. E per infinite ragioni ci adeguiamo. Lo facciamo per sentirci meno soli, parte del branco e per non venire pertanto esclusi; tuttavia, la verità è che chi trionfa davvero, chi spicca il volo, chi splende non è chi si adegua, bensì chi si distingue.


In tutto ciò, entrano in gioco i condizionamenti sociali quali tv e internet che giocano un ruolo fondamentale, rendendo schiava la nostra mente e abbassando di gran lunga il livello sociale con le proposte tremende che ci vengono propinate ogni giorno.


Attraverso la mia musica, insieme a tutti voi che mi seguite così amorevolmente, cerco di remare contro corrente e di costellare la mia discografia di nuovi album e singoli.


In questo percorso si colloca All’improvviso, singolo per pianoforte solo uscito 21 ottobre 2022, che svela un altro tassello del lungo viaggio di Riflessi, il mio quinto album. Riflessi, infatti, conterrà quattordici composizioni, delle quali All’improvviso è la nona. Ti invito a guardarlo sul mio Canale YouTube!


Mi raccomando, ISCRIVITI ed attiva la campanella per restare in contatto con me!


Ti aspetto!


40 visualizzazioni
bottom of page